Giovedì, 19 Aprile 2012 22:04

Gianluca Forcolin

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel Suo progetto politico è contemplato l’impegno per:

1) sviluppare l'edilizia ad impatto energetico zero? Risposta: SI, sono già stati siglati dei protocolli d’intesa per questo tipo di iniziative e Musile è stata tra i primi a muoversi.

2) promuovere l’unione dei servizi tra i comuni limitrofi?  Risposta:  SI, molte convenzioni sono già in essere ma bisogna continuare in questo senso per ottimizzare i servizi e ridurre i costi.

3) rispettare i pagamenti ai fornitori dell’Amministrazione entro 30 gg? Risposta: SI compatibilmente con il rispetto del patto di stabilità, purtroppo. Sarebbe troppo comodo e semplice rispondere con un semplice si senza tener conto dei balzelli legati al patto per i vari comuni. Qui si deve intervenire piuttosto in sede europea che limitarne la portata.

4) garantire la banda larga nel comune e nelle frazioni? Risposta: SI, anche attraverso un progetto con la conf. dei sindaci che ha delle risorse finanziarie per questo tema.

5) razionalizzare le spese dell’Amministrazione? come?  Risposta: Costi della politica ridotti all’osso, io ho rinunciato all’indennità. Spese istituzionali praticamente azzerate, consulenze e spese per liti quasi annullate. Rimane la spesa corrente per dipendenti, scuole, illuminazione pubblica e pagamento spese di investimento.

6) la realizzazione nel medio termine dell’ospedale unico nell’asl 10? Risposta: Convintissimamente SI, senza se senza ma.

7) proteggere il territorio dal passaggio della TAV?  Risposta: Assolutamente SI

8) favorire iniziative culturali per i giovani? Ne ha in mente qualcuna?  Risposta:  Ho inserito molti giovani in lista per coinvolgerli in commissioni e consulte specifiche che attirino i giovani con progetti  e iniziative mirate alle loro esigenze. Credo che la politica dei cosiddetti anziani non possa trovare risposte per loro, solo inserendo idee nuove e gente nuova si potrà aprire questo dialogo e questo stimolo a coinvolgere nei progetti le nuove generazioni.

Per i ragazzi sono perfettamente d'accordo nel creare appositi spazi per la loro creatività e sono disponibile a cercare con loro eventuali iniziative atte a sviluppare questa arte, sempre a condizione che non si deturpi lo spazio pubblico ed il relativo decoro. Credo che il dialogo costruttivo può trovare giovamento sia ai giovani che all'amministrazione pubblica.

Letto 9446 volte Ultima modifica il Domenica, 07 Aprile 2013 08:25
sindaci

Abbiamo posto le seguenti domande (cliccare qui) ai candidati a sindaco di Musile e Noventa. Cliccando sul loro nome potrete vedere le risposte ed avremo modo di verificare se rispetteranno quanto dichiarato. Inoltre abbiamo chiesto loro se sarebbero disposti a dare ascolto a un gruppo di grafici che stanno cercando un luogo per esposizioni e per potersi esprimere (clicare qui per leggere la proposta). Ad oggi hanno detto la loro, in ordine di arrivo delle risposte: Gianluca Forcolin, Movimento 5 Stelle, Massimiliano Capiotto. Ancora niente da Alessandro Nardese e Giorgia Andreuzza. Purtroppo non siamo riusciti a trovare in rete l’indirizzo e-mail di Bruna Borin con la quale ci scusiamo. Riportiamo fedelmente quanto inviatoci. 

Altro in questa categoria: Movimento 5 Stelle »

l presente sito non costituisce testata giornalistica e la diffusione di materiale interno al sito non ha comunque carattere periodico ed è condizionata alla disponibilità del materiale stesso.
Copyright © 2010-2013 Passaparola Nel Veneto Orientale. Tutti i diritti riservati.